Esce da casa per andare al mare ma viene ritrovato in auto senza vita: vittima un imprenditore 55enne

28631

Corsano – Esce da casa per andare al mare e viene ritrovato in auto senza vita. La tragedia si è consumata ieri pomeriggio a Corsano, vittima Luigi Liberti, 55enne imprenditore nel settore dell’edilizia, che si era allontanato da casa nel pomeriggio per recarsi al mare e non vi ha fatto più ritorno.

Il ritardo nel rientro ha fatto scattare l’allarme da parte dei familiari e le conseguenti ricerche. In tarda serata il drammatico ritrovamento all’interno della sua vettura, senza vita, nei pressi di Marina di Novaglie.

Dopo gli accertamenti del caso da parte delle forze dell’ordine, ieri stesso la salma è stata trasportata presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce su disposizione dell’autorità giudiziaria. In attesa dell’esito degli esami sul cadavere, la causa del decesso pare sia da attribuire con molta probabilità ad un malore improvviso. L’uomo lascia la moglie e tre figli.

Pubblicità
Pubblicità