Eroina nascosta nell’abitazione in ristrutturazione: 33enne arrestato

624

Palmariggi – Il servizio antidroga si rileva efficace ed un 33enne finisce agli arresti per essere stato trovato in possesso di eroina e altro stupefacente. Sono stati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Maglie ad entrare in azione a Palmariggi dove hanno arrestato il 33enne del posto W.M. di Palmariggi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dapprima i carabinieri hanno perquisito l’abitazione del giovane trovando 1,31 grammi di  marijuana, semi di canapa indiana per 3,76 grammi e materiale vario utile per il confezionamento delle dosi oltre a 175 euro quale presunto provento dell’attività di spaccio in tagli da 5,10 e 20 euro.

L’eroina nell’abitazione in ristrutturazione

La successiva ispezione di una casa in ristrutturazione, sempre nella disponibilità del 33enne, ha poi portato alla luce un barattolo di latta con all’interno tre pezzi solidi di eroina brown sugar pari a 14,18 grammi. Lo stupefacente era stato nascosto sotto una mattonella dove era stato creato un incavo in un blocco di pietra leccese, insieme ad un bilancino di precisione. La  droga ed il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, espletate le formalità di rito in caserma, è stato ristretto ai domiciliari in attesa di essere giudicato.