Entusiasmo giovane con la Polisportiva “Mauro Fedele”, premia Pasquale Bruno

1340

San Simone (Sannicola) – Tutta incentrata sul calcio la decima edizione della Giornata dello sport organizzata dalla Polisportiva “Mauro Fedele” di San Simone, presieduta da Fernando Leo, svoltasi, tra eliminatorie e finali, dall’1 al 5 maggio.

Il Memorial “Paolo Blasi”, dedicato al bambino tragicamente scomparso 11 anni fa in un incidente stradale, è stato vinto dal Soccer Dream Parabita, seguito dal Tuglie squadra A e dall’Evergreen Gallipoli. I premi sono stati consegnati dall’ex calciatore Pasquale Bruno, attuale responsabile tecnico della scuola calcio Parabita. «Sono importanti queste belle iniziative – ha sottolineato Bruno – per promuovere lo sport sin dalla tenera età che diviene stile di vita sano».

Al torneo hanno partecipato anche il Tuglie B, la Scuola calcio 2010 di Sannicola, l’oratorio la Lizza di Alezio, il Gallipoli Football 1909 e la New Team di Taviano. Capocannoniere è stato Alberto Zecca di Sannicola, miglior giocatore il centrocampista Federico Alibrando e miglior portiere Filippo De Santis, entrambi del Tuglie A, mentre il premio fair play “Biagio Leo” a Stella Di Lorenzo di Gallipoli Evergreen, una delle tre giocatrici partecipanti al torneo assieme ai maschietti.

«Grande emozione – spiega il presidente Leo – nel vedere i volti sorridenti di tanti bambini anche durante la partita dimostrativa degli “Insuperabili” che hanno affrontato “Gli amici di Biagio Leo” in un’amichevole chiamata “Terzo tempo” proprio per sottolinearne il carattere non competitivo».

La squadra “Amici di Biagio Leo” è composta da Salvatore Petruzzi, Tonino Pisanello, Tony Ventura, Franco Andronico, Franco De Filippo, Antonio Caputo, Rocco Pisanello, Gabriele Sances e Roberto Chimienti (tutti di Sannicola) e Maurizio Selce, Franco Merenda e Martino de Matteis (tutti di Tuglie).