Emanuele, 8 anni, tra gli attori di “Cops” da stasera in tv. Tutta Gallipoli è con lui

13356

Gallipoli – Ci sarà anche il giovanissimo Emanuele Zollino tra gli attori della commedia “Cops- una banda di poliziotti”, girata nel Salento e in onda su Sky lunedì 14 e lunedì  21 dicembre alle ore 21.15.

Emanuele, 8 anni, interpreterà Mino, uno dei figli di Maria Crocifissa (Giulia Bevilacqua) e Nicola O’Sicc (Pietro Sermonti). «Questa è stata per lui la sua prima emozionante esperienza nel mondo del cinema – spiega il padre Antonio-  a cui sono seguiti altri ruoli e comparse anche  in un spot pubblicitario della Vodafone».  Emanuele Zollino fa parte dell’”Agenzia casting Isabella Romano child e babies model”, frequenta la terza elementare della scuola di piazza Carducci e nonostante la giovane età ha già diverse passioni, tra cui il nuoto, suonare la chitarra, cantare ballare e recitare. «Mi sono divertito molto a recitare questo ruolo – afferma Emanuele – ed anche se ancora non ho le idee chiare su quello che voglio fare da grande, adesso mi piace fare recitazione e provare tante nuove esperienze».

 

Al piccolo attore gli auguri del sindaco Stefano Minerva a nome della città: «Ancora piccoli, grandi talenti! Facciamo il tifo per Emanuele Zollino, il nostro concittadino che questa sera e lunedì 21 dicembre andrà in onda con la miniserie tv “Cops” e presto lo vedremo nel ruolo di Davide per la nuova fiction di Rai 1 dal titolo “Lolita Lobosco” che andrà in onda in quattro puntate nel 2021. In bocca al lupo Emanuele! Gallipoli è con te!».

Il film, diretto da Luca Maniero (suo “Benvenuti al Sud”) e interpretato da Claudio Bisio, Stefania Rocca, Pietro Sermonti, Francesco Mandelli, Dino Abbrescia, Giulia Bevilacqua, Guglielmo Poggi e Giovanni Esposito, è stato girato tra maggio e giugno 2019 tra Nardò, Galatina, Acaya e San Vito dei Normanni, con il supporto di Apulia film commission e di Pugliapromozione.