Elezioni comunali a Neviano: per il dopo Cafaro si profila una corsa a tre

2908
Comune di Neviano

Neviano – La politica scalda i motori in vista delle elezioni amministrative che (a quanto pare il 20 settembre) sanciranno il nome del nuovo sindaco di Neviano, dopo dieci anni sotto la guida dell’uscente Silvana Cafaro.

L’ostetrica, esauriti i due mandati, non potrà riproporsi come Primo cittadino, ma annuncia già che sarà in corsa tra i candidati per il Consiglio comunale.  «Io certamente ci sarò» fa sapere la Cafaro, che ancora non si sbottona su chi sarà al timone della lista. «Si sta ragionando su un nome ma ancora è presto per dirlo», afferma la numero uno di piazza Concordia, con una certezza: l’intera area di riferimento sarà compatta e correrà unita:  «Siamo noi e non solo, questa volta siamo anche di più. Noi siamo già pronti possiamo votare anche domani».

Antonluca Iasi

In competizione sicuramente ci sarà il 35enne avvocato Antonluca Iasi (che prima della pandemia aveva già annunciato la sua candidatura a capo della lista “SiAmo Neviano”), mentre dall’attuale opposizione consiliare si lavora ad una terza alternativa. Stando alle indiscrezioni, infatti, sarebbe avviato da tempo il dialogo tra il Pd locale e la lista “La Neviano che vorrei”, che alle amministrative di cinque anni fa espresse come candidato sindaco il dottor Luigi Stifani: sarebbe proprio quello del medico il nome sul quale anche i Dem starebbero convergendo per tentare l’assalto a Palazzo di città, anche se non c’è ancora l’ufficialità.