Elezioni a Gallipoli, già pronti e in campo i “Giovani con Minerva”. Si profila il replay del duello del 2016 con Fasano

5050

Gallipoli – Si scaldano i motori a Gallipoli in vista delle prossime elezioni amministrative di primavera. A preannunciare ufficialmente la nuova discesa in campo è la lista “Giovani con Minerva”, a sostegno del Sindaco uscente, che nella tornata elettorale del 2016 ha ottenuto 1.247 preferenze. Nei giorni cosi è stata invece annunciata dal diretto interessato la partecipazione come candidato Sindaco di Flavio Fasano.

«A distanza di cinque anni – scrivono in una nota i promotori della lista che hanno in Gianpaolo Abate consigliere di riferimento – in cui il supporto è stato costante e in cui il gruppo “Noi giovani con Minerva” è stato fin dal primo giorno al fianco di Stefano Minerva, il gruppo si ripropone compatto e pieno di nuovi stimoli e proposte progettuali. Decisivo il supporto nei Consigli comunali e nelle fasi decisionali in materia di lavori pubblici e urbanistica e nelle tematiche sociali».

Movimenti in corso

Lo sconfitto di cinque anni fa, Fasano si ripresenta con la sua “Gallipoli Futura” e alcuni gruppi civici che lo stesso ex Sindaco ha invitato a partecipare alla costruzione del programma elettorale.

In un’atmosfera politica piuttosto rilassata e con i partiti rigorosamente muti, circolano solo voci poco verificabili. Degli “Amici dello Scoglio”, ad esempio, di cui si è parlato qualche tempo fa gravitanti intorno al’ex amministratore comunale e ingegnere Giuseppe Barba, avrebbero temporaneamente sospeso le riunioni. Le voci non risparmiano neppure l’ex senatore ed ex Sindaco Vincenzo Barba, pronto a tornare alla politica attiva.