Elezioni a Corsano: si prospetta una nuova sfida a quattro

914

Corsano – Per le elezioni amministrative del prossimo 26 maggio a Corsano si prospetta una sfida tra quattro candidati sindaci, tutti uomini. Stessa cosa accadde nel 2014 (vinse Biagio Martella con il 48,47%) e pure nel 2009 (vinse Biagio Cazzato con il 47,7%). Sabato 27 aprile, in ogni caso, si dovrà avere l’ufficialità sui nomi e liste.

Per il centro-sinistra, se come pare l’uscente Martella non dovesse riproporsi, il nome in pista dovrebbe essere quello dell’odontoiatra 58enne Biagio Raona già sindaco dal 2003 al 2008. Per il “Movimento cinque stelle” appare ufficiale la candidatura del 66enne Antonio Orlando, maresciallo dei carabinieri in pensione. “Alternativa proletaria”, ala di estrema sinistra, potrebbe presentarsi alle urne con Luigi Russo, funzionario scolastico in pensione di 68 anni.

Incertezza sul nome del candidato per il centro-destra, all’ipotesi del medico Biagio Cazzato, già sindaco dal 2009 al 2014 ed attuale consigliere di minoranza, pare affiancarsi la probabile candidatura dell’imprenditore 51enne Biagio Palumbo con già un’esperienza amministrativa come vice sindaco nell’amministrazione Cazzato.

Pubblicità

 

Pubblicità