Elena e Francesco a Rai3 per parlare di patate e vincotto

2952

PzzSlnt_32_01.inddMELISSANO. Quella di Elena Venneri e Francesco Manco (foto) è una storia fatta tutta di amore e “street food”. Giovanissimi – 23 anni lei, 25 lui – sono accomunati dalla passione per il “cibo da strada”, che consente loro di unire l’utile al dilettevole. Una passione divenuta professione: da vario tempo, infatti, girano l’Italia a bordo del loro camion, partecipando a fiere, mercati, esposizioni, dove fanno conoscere pietanze e tipicità salentine. L’idea nasce dai familiari di Elena, coltivatori e produttori da quattro generazioni di patate e vigneti. Da papà Antonio e da mamma Rossella, dunque, arriva l’invito a far conoscere ed esportare i loro prodotti in tutta la Penisola: le patate “sieglinde di Galatina”.

Dop e la vite (l’uva trasformata in vincotto e vino bio). Opportunità colta subito da Elena e Francesco, il quale “si è avventurato in questo campo e, dopo alcuni corsi abilitativi, si è reinventato nel mestiere di street cuoco, cucinando su ruote in giro per l’Italia”. I due ragazzi – ospiti della trasmissione “Geo”, in onda su Rai3 – hanno promosso le “novelle” e il vincotto in una ricet- ta particolare:le patate più piccole cotte con vincotto balsamico, olio extravergine di oliva, sale di Trapa- ni e rosmarino; il servizio al volo in un cono ecologico di foglia di legno. Altra specialità è il capocol- lo marinato nello stesso vincotto. Con loro, la tradizione salentina è sempre in viaggio.