Giovanni Coluccia

Parabita – Dopo otto anni di presidenza, Giovanni Coluccia lascia la guida dell’Adovos Messapica di Parabita. La decisione è stata ufficializzata nei giorni scorsi con una lettera inviata ai componenti del Consiglio direttivo dell’associazione che raduna i donatori di sangue. «Stanco e deluso dai risultati delle donazioni, per il terzo anno consecutivo in calo in città, già a fine dicembre avevo annunciato in via ufficiosa in una delle ultime sedute del Consiglio direttivo la mia volontà di rassegnare l’incarico. Sicuramente, in qualità di socio, continuerò a fornire ugualmente il mio contributo all’associazione», afferma Coluccia.

Si torna a votare il 17 febbraio A venire meno stati, inoltre, altri tre consiglieri determinando la decadenza dell’intero  direttivo e, di conseguenza, anche del Collegio dei revisori dei conti. In questi casi lo statuto associativo dell’”Adovos Messapica” parabitana prevede lo svolgimento di nuove elezioni che, infatti, avranno luogo nella prossima assemblea fissata per domenica 17 febbraio. Le liste degli organi sociali da eleggere relative al Consiglio direttivo e al Collegio dei revisori dei conti debbano essere approntate almeno dieci giorni prima della convocazione dell’assemblea. I soci che intendono candidarsi dovranno compilare e sottoscrivere il modulo che a breve sarà disponibile presso la sede di via Salita Serino 2. Le formazioni delle liste dovranno, invece, essere affisse in bacheca entro il prossimo 7 febbraio. Coluccia resta presidente provinciale dell’”Adovos Messapica” che attualmente oltre alla sezione di Parabita, raggruppa anche quelle di Alessano, Castrignano del Capo, Tricase e Cassano delle Murge nel barese.

Pubblicità

Commenta la notizia!