“Don Angelo” De Donatis torna a Casarano da cardinale: promessa mantenuta

5264

Casarano – Promessa mantenuta, quella di Angelo De Donatis, che il prossimo 8 agosto tornerà, per la prima volta da cardinale, nella sua Casarano. L’evento coincide, per volontà dello stesso alto prelato, con la ricorrenza di San Domenico di Guzman e la messa verrà celebrata, alle 19.30, proprio nella piazza centrale della città dedicata al fondatore dell’Ordine dei frati predicatori. Ciò a conferma del forte legame tra il neo eletto cardinale, fresco di “creazione” avvenuta nella basilica di San Pietro lo scorso 28 giugno, e la sua città natale ed in particolare la parrocchia che lo visto battezzare e diventare sacerdote (l’ordinazione risale al 12 aprile del 1980).

Appena lo scorso ottobre Casarano aveva riabbracciato uno dei suoi figli più illustri consegnandogli le chiavi della città ed il titolo di cittadino onorario. «Nel salutarlo gli chiederò di tornare a trovarci da cardinale: so già che lo farà come sempre con grande entusiasmo», aveva garantito don Antonio Schito alla partenza per Roma. Anche questa volta, la promessa di Don Angelo non è venuta meno.