“Distanti ma uniti”, al Comprensivo di Ugento pronti a tornare fra i banchi. Le novità e il messaggio della dirigente

2947

Ugento – Con nuovi percorsi per evitare assembramenti degli alunni all’ingresso e all’uscita, l’istituto Comprensivo di Ugento si prepara al ritorno fra i banchi il 24 settembre.

Per migliorare l’afflusso di famiglie e genitori nella zona dei plessi scolastici “Aldo Moro” e “Ignazio Silone” è stata inoltre modificata la segnaletica orizzontale e verticale, con novità sul piano traffico. All’interno dei plessi, banchi distanziati e segnaletica a terra per indicare posti a sedere e percorsi.

Entrata e uscita diretta da ogni aula

Vialetti in pietrisco che danno sul retro, nel giardino, sono stati realizzati nel plesso “Aldo Moro” (che ospita le elementari): in questo modo gli alunni potranno entrare e uscire direttamente da ogni singola aula, senza creare quindi assembramenti all’ingresso principale. Tutti gli interventi sono stati realizzati a cura dell’Assessorato lavori pubblici guidato da Alessio Meli.

Vialetti in pietrisco al plesso Aldo Moro

Un nuovo varco di ingresso, sezionando un muro e installando un cancello, è stato poi aperto su via Montale. Installate anche ringhiere corrimano lungo le rampe di accesso a 10 aule al piano sopraelevato, per l’entrata e l’uscita in sicurezza. Per quanto riguardo il plesso “Ignazio Silone”, frequentato dagli studenti delle medie, per agevolare l’ingresso sono state rimosse le transenne su via Parini che delimitavano il cantiere ancora aperto delle piste ciclabili.

Variazioni alla viabilità 

Modifiche alla segnaletica orizzontale e verticale (in via sperimentale, per un periodo di 30 giorni) sono state apportate nella zona circostante i plessi scolastici.

In particolare, divieto di accesso su via Montale dall’intersezione con via Goldoni a quella con via D’Annunzio; su via Parini dall’intersezione via Taurisano all’intersezione via D’Annunzio; su via D’Annunzio dall’intersezione via Parini all’intersezione via Nicola Pugliese; su via Nicola Pugliese, dall’intersezione via Parini all’intersezione via Taurisano; su via Meucci dall’intersezione via Nicola Pugliese all’intersezione via Parini; su via Boccaccio dall’intersezione via Parini all’intersezione via Nicola Pugliese.

Divieto di transito su via D’Annunzio dall’intersezione via Goldoni all’intersezione piazza Montessori ambo i lati nel periodo scolastico, dalle ore 7,45 alle 9 e dalle 12,30 alle 14,30. Inoltre, divieto di fermata su via Montale dall’intersezione via Montessori fino alla seconda entrata degli alunni nel plesso scolastico.

Il messaggio della dirigente

La mattina del 24 settembre suonerà la campanella dopo sette lunghissimi mesi di ‘distanza’. L’emozione sarà per tutti grande – scrive la dirigente del Comprensivo Roberta Manco. – Vi auguro il coraggio della speranza, la forza della fede, il dono della lungimiranza. Ci aspetta un periodo di prova e resilienza, ma sono certa che riusciremo ad affrontarlo e superarlo. Un pensiero ai miei giovanotti e signorine: forza! Con i migliori auguri di ogni bene”.

Consegna mascherine e termoscanner: a destra la dirigente Roberta Manco

Nei giorni scorsi, anche la locale Protezione civile presieduta da Tiziano Esposito ha dato il suo contributo alla ripartenza del nuovo anno scolastico al Comprensivo di Ugento con la donazione di termoscanner, mascherine e visiere.