Diritti per l’infanzia: dall’Istituto comprensivo di Collepasso-Tuglie lo spot per celebrare l’Unicef

586

Collepasso-Tuglie – Importante riconoscimento per gli studenti delle classi quarte (sezioni A e B) della scuola primaria dell’istituto comprensivo di Collepasso-Tuglie, diretto da Maria Francesca Conte. Guidati dai loro docenti, coordinati dalla referente Unicef Anna Maria Cardinale, i giovanissimi artisti hanno prodotto un video che si è classificato tra i primi 15 a livello nazionale nel concorso bandito per celebrare i 30 anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia.

«Stiamo lavorando tanto – commenta entusiasta la dirigente  – sul rispetto dei diritti dell’infanzia. Questo lavoro rientra nella progettualità della scuola al fine di esporre i contenuti in maniera alternativa, differente e accattivante per attirare l’attenzione dei giovani e giovanissimi. Sono orgogliosa del lavoro svolto dai docenti della primaria di Tuglie e della referente Anna Maria Cardinale che ci ha portato a questo risultato frutto non di un’azione estemporanea, ma di un lavoro continuo e incessante».

«Accettare la realtà di tutti è un atto d’amore. L’amore non conosce diversità»: è questo il messaggio contenuto nel video e letto da una ragazza.