Diffamazione su Facebook, Ernesto Abaterusso condannato per le accuse all’ex on. Mario Toma

886
Mario Toma ed Ernesto Abaterusso

Casarano/Patù – Facebook non è “terra di nessuno” ed anche dalle accuse formulate sul noto social network possono nascere reati. È quanto confermato dal giudice monocratico del Tribunale di Lecce, Fabrizio Malagnino, che ieri ha condannato il segretario regionale di “Articolo 1” Ernesto Abaterusso (di Patù) a 6 mesi (pena sospesa) con l’accusa di “diffamazione aggravata”.