Dietro i numeri tante iniziative di successo a Presicce

1109

PRESICCE. Un incontro pubblico per render conto alla cittadinanza del lavoro svolto durante l’estate 2014 e per informare sulle varie proposte per investire il ricavato ottenuto con le visite guidate.
La Pro loco ha convocato tutti presso la sala del Trono e in un incontro interessante (foto Francesca Nuzzo) ha esposto i dati raccolti: l’Ufficio turistico, durante l’attività estiva compresa tra il 30 giugno e il 5 ottobre 2014 secondo gli orari 9,30-12 e 18-21 (chiuso domenica mattina e con le variazioni a settembre con turni di visita guidata garantiti 1 al mattino, 2 nel pomeriggio) ha strappato 910 biglietti (interi e ridotti) tra questi: gruppi di associazioni esterne e le agenzie con guida al seguito (biglietto ridotto) 76 paganti e visitatori interessati unicamente al Museo della Civiltà contadina (riduzione speciale 1 euro): 42 paganti (un turista su cinque ha visitato il paese di mattina). Per “Presicce in Mostra” (evento gratuito) sono stati stimati 750 turisti nelle due date (si intendono i soli turisti partenti con la guida dall’ufficio turistico).
La Pro loco ha raccolto 705 euro, dalle offerte volontarie dei turisti. Per la sagra “Pane e Pomodoro” (8 agosto) si sono avuti 131 paganti (riduzione speciale 2 euro); per “I Colori dell’Olio” (17/18/19 agosto) i paganti sono stati 278 paganti (riduzione speciale 2 euro). Gli “Open days” (ogni sabato dal 5/7 al 27/9) hanno portato 125 visitatori (evento totalmente gratuito).