Debutta il “Grand Prix Capo di Leuca”: corsa e non solo il 26 e 27 settembre

519
Gianluca Scarcia
Gianluca Scarcia

Lecce – L’Atletica Capo di Leuca non si ferma più. Dopo ben quattro gare organizzate nel 2020 nonostante i postumi dell’emergenza Coronavirus, l’associazione presieduta dall’ugentino Luca Scarcia lancia la prima edizione del “Grand Prix Capo di Leuca”, in programma nella due giorni del 26 e 27 settembre presso il campo scuola “Luigi Montefusco” a Lecce.

La manifestazione, indetta dalla Fidal Lecce e patrocinata dal Comune di Ugento, è valevole come nuova prova del circuito Salento Gold. Al temine della competizione verranno assegnati i titoli provinciali Master dei 5mila metri.

In programma anche specialità di salti e lanci

Durante il “Grand Prix Capo di Leuca” si svolgeranno anche altre gare di corsa su pista con tracciati più brevi e specialità di salti e lanci (salto in alto, lancio del disco, del peso, del giavellotto, del martello). Tutte le gare avranno inizio alle 15,15 e si disputeranno nel rispetto delle norme anti Covid.

Antonio Margarito

Prende parte alla gara anche Antonio Margarito (di Parabita), vicepresidente della società organizzatrice e campione regionale dei 1.500 metri nella categoria Senior Master 50.

Eravamo abituati ad avere ogni settimana una manifestazione sportiva sia per la strada che per la pista; – dichiara il presidente della Fidas Lecce Sergio Perchia (di Taviano) – ora, dopo il periodo di smarrimento, cerchiamo di tornare a piccoli passi alla normalità. Faccio un plauso all’Atletica Capo di Leuca che, in un anno così complicato a causa del Covid, è riuscita a organizzare l’ennesima gara seguendo alla perfezione i protocolli di sicurezza”.