De André, Tenco, Endrigo, Fossati, Paoli: da Lecce dichiarazione d’amore a Genova per voci e piano

278

Lecce – Nasce da un’idea originale della cantante Serena Spedicato e dello scrittore Osvaldo Piliego il progetto “Io che amo solo te. Le voci di Genova” che si terrà questa sera presso il museo Castromediano di Lecce alle 20.30, ingresso libero.

Una serata dedicata alla città di Genova e alle parole e voci di Fabrizio De Andrè, Luigi Tenco, Gino Paoli, Sergio Endrigo, Umberto Bindi, Bruno Lauzi e Ivano Fossati. Dopo una breve introduzione di Donato Zoppo, giornalista, scrittore e conduttore radiofonico, Serena Spedicato accompagnata da Giuseppe Magagnino (di Alezio, piano e arrangiamenti) ed Emanuele Coluccia (fiati) ripercorrerà la vita e le canzoni dei cantautori genovesi degli anni ’50 sino ad oggi.

Oltre alla voce, inediti, aneddoti e analisi 

Ogni esecuzione sarà intervallata da testi originali dello scrittore Osvaldo Piliego con aneddoti, cenni biografici, analisi linguistiche e del contesto storico e sociale.

“Questo concerto è la mia dichiarazione, la mia piccola serenata a una città e a un tempo del cuore, il mio e quello di tanti che in queste note e in queste parole hanno imparato l’amore”, scrive Piliego.

Spedicato, Magagnino e Piliego

Serena Spedicato, diplomata in canto jazz al conservatorio Tito Schipa di Lecce, è autrice e compositrice. Ha all’attivo un’intensa attività concertistica con numerose formazioni di estrazione jazz, corale, polifonico.

L’evento è organizzato in collaborazione con Coolclub e il Polo biblio-museale di Lecce (Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale).