Dall’amicizia alla persecuzione, il “Calvario” di una professionista: denunciata stalker 44enne

994
Taurisano – L’amicizia sfocia in qualcosa di distorto ed una 44enne viene denunciata per “atti persecutori”. A facilitare (e dunque aggravare) la situazione sono state le potenzialità offerte dalla tecnologia moderna.
Vittima una 40enne professionista di Taurisano, stesso paese dell’indagata. Nella loro complessa attività d’indagine, gli agenti del locale Commissariato si sono pure avvalsi di un consulente informatico, raccogliendo nell’arco di diversi mesi sufficienti elementi di prova per configurare il delitto di “atti persecutori” nei confronti della donna 44enne ritenuta una “stalker”, con a suo carico precedenti analoghi.
L’amicizia tra le due donne nasce circa 5 anni fa, quando la vittima, “mossa a compassione per le tante disavventure vissute dalla donna”, come spiega la Polizia, decise di starle vicino consentendole di entrare nella cerchia delle proprie amicizie, della propria casa, della propria famiglia.