Da Racale a Budapest, brillano in Europa le giovanissime atlete della “Doria Gym”

Il presidente Marco Marsano: "Abbiamo messo in vetrina i gioielli del nostro vivaio"

1942

Racale – Pioggia di medaglie per le allieve della “Doria Gym” di Racale allenate da Serena Marsano e Doria De Vitis. L’associazione sportiva dilettantistica presieduta da Marco Marsano ha fatto incetta di trofei in occasione del “Mikulas Kupa 2018”, che si è svolto a Budapest.

Sono salite sul podio Marta Ponzetta e Chiara Rizzo, che hanno firmato la doppietta conquistando rispettivamente il primo e il secondo posto nell’assoluto (anno 2008). Ponzetta ha ottenuto la medaglia d’oro nella specialità fune e cerchio, mentre Rizzo si è imposta nel cerchio, conseguendo l’argento. La competizione di spessore internazionale ha visto brillare anche i talenti di Letizia Panico e Chiara Margarito: Panico ha centrato due ori nelle specialità corpo libero e fune, e un argento nell’assoluto; Margarito, invece, è salita sul gradino più alto del podio nella specialità con la palla e si è piazzata al secondo posto nell’assoluto. I quattro astri nascenti della Doria Gym, provenienti da Taviano, Racale e Taurisano, si sono fatti valere nell’ambito di una manifestazione che ha condensato l’eccellenza europea della ginnastica.

“Abbiamo messo in vetrina i gioielli del nostro vivaio. La crescita umana e sportiva di queste atlete è tra gli aspetti centrali del progetto Doria Gym – spiega il presidente Marco Marsano. – La più grande gioia, per società e staff tecnico, è stata quella di vedere le nostre piccole atlete sfoderare bellissime prestazioni e centrare tutti gli obiettivi fissati alla vigilia”.