“Da Montecassino a Marittima” in un libro di Cristina Martinelli e Nicola Russi

582
Uno scorcio di Marittima di Diso

Marittima (Diso) – “Da Montecassino a Marittima. Di muli e orsi, epico e mitico” è il titolo del libro scritto a quattro mani da Cristina Martinelli e Nicola Russi, che sarà presentato sabato 11 luglio, alle ore 19, presso il piazzale dell’ex asilo nido.

L’incontro si aprirà con i saluti del Sindaco Antonella Carrozzo. Dialoga con gli autori Hervé A. Cavallera, ordinario di Storia della Pedagogia presso Unisalento. Prende parte alla serata anche l’editore Claudio Martino di Edizioni Esperidi, casa editrice che ha pubblicato il libro. Parte del ricavato della vendita del volume sarà devoluta in beneficenza.

Un libro nato in quarantena

L’opera di Martinelli e Russi è l’evoluzione di un progetto che inizialmente doveva portare gli autori a scrivere un saggio sulla permanenza a Marittima di un contingente di soldati del 2° Corpo d’Armata polacco durante la II Guerra Mondiale.

A marzo, con il sopraggiungere del lockdown imposto dall’emergenza Coronavirus, i due autori non hanno più potuto incontrarsi, almeno non fisicamente, e hanno così dato il via a uno scambio di mail che è diventato scambio di notizie e memorie: il tutto è raccolto in questo libro “Da Montecassino a Marittima”.