Da Maglie a Gagliano del Capo, 200 amanti della poesia a bordo della “littorina poetica”

7460
(Foto di Daniele Donadelli)

Maglie – Partiranno dalla stazione di Maglie, sabato 27 aprile, diretti a Gagliano del Capo: sono i circa 200 innamorati della poesia che, seguendo il richiamo dei poeti Antonio Verri, Girolamo Comi e Salvatore Toma, raggiungeranno il profondo Sud viaggiando sulla “littorina poetica”. Il primo gruppo partirà alle 14.47, il secondo alle 15.20.

A bordo, armati di fogli di poesia con le liriche di Comi, Bodini, Toma, Verri, ci saranno anche i ragazzi della III A Esabac del liceo classico “Capece” di Maglie, coordinati dalla loro docente di italiano Tina Cesari: saranno loro a curare alcune letture di autori salentini e a “spedire fogli di poesia” ai passeggeri. Durante il viaggio, libero spazio all’improvvisazione musico-poetica, nella massima spontaneità e convivialità.

A Tricase salirà sulla littorina anche Davide Indino, lo studente sedicenne del liceo “Stampacchia” che di recente è stato nominato alfiere della Repubblica dal presidente Mattarella. Innamorato di Girolamo Comi, ne declamerà alcune poesie.

A Gagliano del Capo gli amanti della poesia saranno accolti nei locali del centro culturale e residenza per artisti Lastation. Qui Luigina Paradiso, madre del poeta Cosimo Russo, scomparso prematuramente due anni fa, leggerà una poesia del figlio incisa all’ingresso della stazione: “L’hai sentito il treno delle nove e mezza di sera,/al di sopra di qualsiasi disputa dell’essere quotidiano,/consolarti con il suo sferragliare metallico”.

Il rientro è previsto a bordo della littorina che parte da Gagliano alle 19.21. Costo del biglietto da Maglie a Gagliano euro 2,80. Info e prenotazioni al numero 334.6397623 (sms o whatsapp) e via mail a presidente@bibliotecadisarajevo.it.

Gli organizzatori. L’iniziativa è promossa da Arci–Biblioteca di Sarajevo (presieduta da Giancarlo Costa Cesari), Bud Powell-associazione culturale jazz (con il presidente Marco Cariddi e il direttore artistico Francesco Negro), La Scatola di Latta di Gianluca Palma, Lastation e l’associazione Salento faber. L’evento si inserisce nelle attività che anticipano il “Maglie jazz summer Festival 2019” (che si terrà nell’ultima settimana di agosto), e fa parte della rassegna “Poesia in jazz” curata dalla Biblioteca di Sarajevo.