Cutrofiano volley, il Cuore di Mamma al lavoro per confermare coach Carrattù in panchina

659
Antonio Carrattù

Cutrofiano – Dopo la conferma ufficiale di coach Simone Giunta nel ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile, il Cuore di Mamma sta lavorando per confermare anche Antonio Carrattù, il tecnico della prima squadra del Cutrofiano volley che tanto bene ha fatto in questi anni sulla panchina delle “pantere”.

In questo periodo la società del presidente Giuseppe Greco sta sciogliendo gli ultimi nodi relativi agli sponsor, che garantirebbero un budget tale da poter disputare un’altra stagione in serie A2 femminile con un organico competitivo per la categoria. Quando verrà ufficializzata la partecipazione del Cutrofiano alla A2 per il terzo anno consecutivo, il matrimonio tra Carrattù e il Cuore di Mamma proseguirà con ogni probabilità anche per l’anno prossimo.

Novità e riconferme nella rosa

I rapporti tra la società cutrofianese e l’allenatore leccese sono ottimi, quindi mettere nero su bianco il nuovo contratto potrebbe essere solo una formalità. A causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus, che dal punto di vista economico ha provocato un’emorragia in tutte le società sportive, il direttore sportivo Francesco Melegari allestirà una rosa più giovane.

La panchina sarà costellata da giocatrici provenienti dal settore giovanile, mentre la formazione titolare sarà composta da pallavoliste in grado di raggiungere una salvezza tranquilla in un campionato molto competitivo. Tra le giocatrici in odore di riconferma sul taccuino di Melegari sono segnati i nomi della palleggiatrice Giorgia Avenia e della schiacciatrice Claudia Provaroni. Il mercato però deve ancora entrare nel vivo e ci sarà il tempo necessario per costruire la formazione delle “pantere” versione 2020-21.