Cutrofiano, “Gessetti e fantasia” in piazza: i bambini giocano con l’arte dei madonnari

230
Antonio Melegari
Antonio Melegari

Cutrofiano – Cinquanta ragazzi, dai 6 ai 13 anni, si ritroveranno domenica 2 giugno nei pressi della Villa comunale per “Gessetti e fantasia – Giò madonnari per ragazzi”, iniziativa promossa dalla sezione Li Ucci Festival Kids dell’associazione culturale Sud Ethnic e dalla Pro loco, con il patrocinio del Comune.

Il programma. Il raduno è previsto alle ore 8.30 e la giornata si aprirà con l’artista madonnara Alice Valente, che illustrerà alcune tecniche dell’arte dei madonnari. Subito dopo Adriano Nuzzo presenterà ai ragazzi “We Africa”, il progetto di sostegno al popolo burkinabé (in Burkina Fasu) attraverso la realizzazione di pozzi d’acqua, la distribuzione di cibo e la formazione scolastica dei bambini. Ogni ragazzo riceverà poi un kit di gessetti (10 colorati e 2 bianchi).

Alle ore 9 spazio alla fantasia e alla creatività dei piccoli artisti, che lasceranno i loro segni colorati sull’asfalto della strada adiacente la villa comunale. Il tema scelto è l’amore.

Pubblicità

Antonio Melegari, presidente della Sud Ethnic è entusiasta della partecipazione dei piccoli: «Ci aspettiamo delle vere e proprie opere fatte dai ragazzi, che con colori, penne e pennarelli a volte fanno cose fantastiche. Ora vediamo cosa ci regaleranno con i gessetti».

Marco Forte
Marco Forte

La premiazione avverrà alle 12.30: a tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione e saranno premiati i 5 disegni più belli. I vincitori avranno l’opportunità di partecipare a un laboratorio gratuito, guidati da un’artista madonnara che insegnerà le tecniche base per farli esibire poi in una delle serate de Li Ucci Festival a settembre.

Il ricordo della prima edizione che si svolse nel 1991 è ancora vivo. Lo richiama alla memoria il presidente della Pro loco Marco Forte: «Domenica l’asfalto nei pressi di Villa Santa Barbara si colorerà come successe il 28 aprile 1991, quando il Comune di Cutrofiano e il Centro di interesse giovanile organizzarono la prima edizione (e l’unica) del concorso di pittura Giò madonnari. Ora contiamo di ripetere l’iniziativa il 2 giugno di ogni anno».

Info ai numeri 347.4077634 – 345 8453368 o via mail a sudethnic@gmail.com.

Pubblicità