Matino – Il Palazzo Marchesale di Matino apre le sue porte per far riflettere sull’importanza dei corretti stili alimentari. Saranno tre le giornate che verranno dedicate all’evento “Cuochi a Palazzo” organizzato dalla Pro loco cittadina “Sant’Ermete”. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Matino, si svolge in collaborazione con l’associazione “Amici di Nico” Onlus e la Federazione italiana cuochi. Sabato 12 gennaio alle ore 19.30, le scuderie della struttura ospiteranno il convegno “Cibo e benessere. Dalla buona cucina alla sana alimentazione”.

Il programma prevede i saluti del sindaco Giorgio Salvatore Toma, dell’assessore alla Cultura Lucetta Barone, del presidente della Pro loco matinese Venceslao Cosimo Marzano e della presidente di “Amici di Nico”, Maria Antonietta Bove. Seguiranno gli interventi del prof. Leonardo Bianchi dell’“Accademy consorzio universitario”, del presidente dell’associazione cuochi  Lecce Donato Micaletto, del dottor Luciano Virgilio di “Aerbora  cibo e benessere psicofisico”, dello specialista in nutrizione umana Angelo De Pascali e della presidente “Ennedi” scuola di formazione  Nunzia Onesti. Il dibattito sarà moderato dalla sociologa Stellina Romano mentre le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale Loredana Capone.

Domenica 13, nelle sale interne al Palazzo alle 10.30 è atteso l’appuntamento con “Gli Amici di Nico Cooking – Time”. In serata, intorno alle ore 18.30 seguirà la dimostrazione di cucina mediterranea a cura dello chef Donato Marsano. Subito dopo, intaglio vegetale “tecnica thai” con gli chef Donato Micaletto di Lecce e Giancarlo Mele di Casarano, quest’ultimo insignito della medaglia d’oro al Campionato mondiale artistico 2018 in Lussemburgo. Durante l’intera giornata, pertanto sarà prevista l’animazione con gli artisti di strada e spettacoli di musica popolare con l’esposizione di prodotti tipici locali a cura di alcune aziende del territorio.

Pubblicità

A caratterizzare la mattinata di lunedì 14 gennaio, sarà il trofeo “Barocchi Cuochi”. All’evento, sarà presente la giuria della Federazione italiana cuochi e il suo presidente regionale Michele D’Agostino. «Questa iniziativa che abbiamo sposato con immenso piacere si inserisce perfettamente nell’abito del progetto “Vivi la città” avviato lo scorso dicembre. Il logo “Matino Città Autism friendly” nasce con lo scopo di adottare modalità e misure atte a favorire la fruizione e l’accoglienza delle persone con disturbo dello spettro autistico» afferma la presidente Bove.

Pubblicità

Commenta la notizia!