Covid e rientri di Natale, l’appello di Emiliano ai fuori sede: “Restate dove siete!”. Intanto Trenitalia prevede 48 nuove Frecce

6582

vetrinaGallipoli – “Rimanete dove siete”: a distanza di nove mesi Emiliano rinnova l’appello agli studenti fuori sede invitandoli a restare nelle regioni del nord per evitare un nuovo “esodo di massa” e il rischio di nuovi focolai. A preoccupare è il previsto rientro a casa per il Natale che, come accaduto a marzo scorso con l’assalto ai treni, potrebbe concorrere a far impennare la curva del contagio da Covid in Puglia, regione già alle prese con percentuali tra le più alte in Italia (gli ultimi dati portano i tamponi positivi all’11,9% sul totale).

Il rischio è che il sistema sanitario pugliese possa “non reggere” all’urto di una nuova impennata di contagi (la Regione sta pure approntando dei posti letto “temporanei” in un padiglione della Fiera del Levante). «Se è possibile, fate questo sacrificio rimanendo dove si sta normalmente: potrebbe essere una cautela in più per parenti e amici, per le persone anziane e per la propria regione», ha dichiarato il presidente della Regione nel ricordare come lo scorso 7 marzo fu costretto a imporre la quarantena obbligatoria a chi arrivava dalla Lombardia, mentre adesso il problema è più esteso perchè riguarda gli arrivi da tutte le regioni.

Le nuove Frecce di Trenitalia

Trenitalia, intanto, fa sapere si aver previsto 48 Frecce in più per i collegamenti in tutta la Nazione dal 17 al 21 dicembre. Decisione, questa, necessaria anche alla luce del fatto che  resta in vigore la disponibilità al 50% dei posti a sedere (a scacchiera) nel rispetto delle misure anticontagio. L’offerta di corse a percorrenza nazionale si completa con i 108 Intercity al giorno in circolazione.

Il monitoraggio delle principali tratte continuerà anche nei prossimi giorni “così da valutare ulteriori integrazioni per i collegamenti che già oggi registrano un maggior numero di passeggeri”, fa sapere Trenitalia.

Per la Puglia ci sono i Frecciarossa in partenza alle 9.10 da Torino Porta Nuova con arrivo a a Lecce alle 18.50, dal 17 al 20 dicembre, e viceversa da Lecce alle 12.06 e arrivo a Torino alle 21.50 dal 18 al 21 dicembre.

Altri collegamenti con Milano centrale: partenza alle 14.05 e arrivo a Lecce alle 22.53 dal 17 al 20 dicembre e viceversa partenza da Lecce alle 8.06 e arrivo a Milano alla 16.54 dal 18 al 21 dicembre. Ci sono anche i Frecciargento da Roma Termini (16.45) a Bari (21) dal 17 al 20 dicembre e viceversa da Bari (6.09) a Roma Termini (10.03) dal 18 al 21 dicembre.