Covid e negozi che aprono, anzi “raddoppiano” come per la pasta fresca a Gallipoli

2647

Gallipoli – In piena pandemia, e con la Puglia in “zona arancione”, malgrado diverse attività commerciali chiudono o piangono lacrime amare a causa del Covid, c’è chi decide che è tempo di “raddoppiare”. Lo fa il gallipolino doc Achille Maggino che dopo aver aperto la scorsa estate in via XXIV Maggio (nel centro storico), per nulla scoraggiato dal difficile momento storico, ha di recente inaugurato un secondo negozio di “Pasta fresca” in città in via Unione Militare (strada adiacente al centralissimo corso Roma).

Anche qui propone propone specialità locali e nazionali di pasta fresca, realizzata al momento, i ripieni tradizionali a base di carne e funghi, e anche formati a base di pesce e di frutti di mare. «Scegli e prenota il tuo formato preferito delle nostre tre liste di specialità. Al resto ci pensiamo noi, consegniamo pure a domicilio», fa sapere sui social.

«Incoraggiateci, non lasciateci soli, comprate prodotti locali e scegliete le attività commerciali che ancora resistono alla grande distribuzione. In questo modo, garantirete la sopravvivenza a  noi operatori commerciali, e a voi prodotti genuini e di qualità», afferma Maggino.