Covid e commercio: riapre il mercato settimanale di Sannicola, per ora solo il settore alimentare

1716
Sannicola – Riapre il mercato settimanale del sabato a Sannicola. Il sindaco Cosimo Piccione ha revocato l’ordinanza del 6 novembre scorso che prevedeva la chiusura sino al 5 dicembre, “per motivi precauzionali” legati al diffondersi dell’emergenza Covid. Al momento, tuttavia, potranno tornare soltanto le bancarelle del settore alimentare.
A tutti, venditori e avventori, la nuova ordinanza ricorda di adottare tutte le misure anti-contagio, di garantire l’accesso alle bancarelle con modalità contingentale o comunque idonee ad evitare assembramenti di persone, nonché di garantire il rispetto da parte dei frequentatori, della distanza di almeno un metro tra essi, pena l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge. L’ultimo report settimanale diffuso dalla Asl attribuisce a Sannicola 31 casi di contagio accertati dall’inizio della pandemia (17 quelli attuali) con un’incidenza del 2,9% rispetto al totale della popolazione.

La reazione dei commercianti

La chiusura di tre settimane fa aveva provocato l’immediata reazione degli ambulanti i quali segnalavano anche di esserne venuti a conoscenza in ritardo. Tra le prime soluzioni, avanzate dallo stesso Piccione, quella di una riapertura del solo settore alimentare, come accadrà da domani.
Lo scorso martedì c’è stato anche un incontro tra il presidente di Casambulanti Salento Franco Fitto (di Galatone), e il Sindaco proprio per discutere del caso. «Abbiamo fatto presente la nostra pressante necessità di ritornare a lavorare, garantendo, con senso di responsabilità, il massimo rispetto di tutte le regole anti assembramento, il ricorso all’uso di mascherine e gel igienizzanti. Il Sindaco, che ringraziamo per la disponibilità, ci ha garantito, per sabato 28 novembre la riapertura del solo settore alimentare. In questi giorni, dopo incontri con i sindaci sono stati riaperti anche i mercati di Gagliano del Capo e di Salve».
«La settimana prossima, se tutto procederà bene, il mercato potrà riprendere  normalmente. Iniziamo a riaprire avvisando comunque che i controlli per il rispetto delle norme saranno rigorosi sia per i commercianti sia per gli avventori», spiega l’assessore al Commercio Graziano Scorrano.
«Sono contento per la riapertura. Da oltre 40 anni – commenta Nicola Ciullo, uno dei commercianti del settore alimentare – siamo nel mercato di Sannicola, anche in tempi difficili ci siamo sempre stati e ci auguriamo di continuare a esserci. Nessun posto è più sicuro del mercato con le giuste precauzioni, aperto e ventilato come nessun altro».