Gallipoli – Prima edizione a Gallipoli per “Cortili aperti”, il progetto dell’Associazione dimore storiche italiane grazie al quale sarà possibile visitare palazzi, corti e cortili del centro storico con i tour guidati a cura dell’associazione culturale Amart.

Le visite guidate sono in programma sabato 18 alle ore 17 e domenica 19 maggio, alle ore 11 e alle 17, con ritrovo presso il museo civico “E. Barba” di via De Pace (contributo tre euro, informazioni e prenotazioni ai numeri 0833/260202 e 324/5574619).

Hanno aderito all’iniziativa i palazzi Senape, del Capitolo, Pirelli. Rasca Raymondo, Zacheo, l’ex antica farmacia Provenzano e la dimora storica Briganti. Le visite si soffermeranno nelle corti Anime, De Amicis, Sant’Antonio, Gallo, Ricci, San Giuseppe, Palazzo Balsamo e largo Occhilupo.

Stefano Minerva
Pubblicità

«Con tutte le bellezze storiche che Gallipoli abbraccia è impensabile non aderire ad una manifestazione di questo tipo. Per la prima volta Gallipoli apre le porte a questo progetto culturale per attrarre flussi di curiosi e visitatori locali ma anche e soprattutto rientrare in un circuito nazionale straordinario», fa sapere il Sindaco, con delega alla Cultura, Stefano Minerva.

Pubblicità

Commenta la notizia!