Corsa a tre per il nuovo Sindaco di Porto Cesareo: ecco su cosa puntano i candidati

655

Porto Cesareo – Sono tre gli aspiranti alla carica di Sindaco a Porto Cesareo dopo il decennio di governo dell’uscente Salvatore Albano, sostenuti da altrettante liste, tra volti noti e new entry.

Francesco Schito

Francesco Schito

Viene dall’esperienza sui banchi dell’opposizione il candidato della lista numero uno, Francesco Schito, ufficiale di marina che con la sua squadra si affida ancora una volta al nome “Cambiare rotta”: fa parte del team anche il collega della minoranza uscente Stefano My, oltre a Massimo Bettani, Roberto D’Agostino Carmen Chiriatti, Antonio Fanizza, Maria Fanizza, Davide Quatraro, Paride Muci, Emanuele Presicce, Stefano Peluso, Barbara Pindinelli e Anna Seviroli. Il programma elettorale punta sull’accessibilità alle spiagge, oltre che sul completamento dei servizi a Torre Lapillo. Poi l’interazione coi comitati comunali ed extra-comunali e il recupero degli impianti sportivi. Tre le parole chiave sul rilancio della città: “Decoro, sicurezza, innovazione”.

Silvia Tarantino

Silvia Tarantino

Si chiama invece “Alleanza civica” la formazione che sostiene la vicesindaco uscente Silvia Tarantino: con lei in corsa ci sono il Primo cittadino uscente Albano, ma anche l’assessore Pasquale De Monte, oltre ai consiglieri Tania Piccinno, Gian Luca Spagnolo ed Ezio Salvatore Calcagnile. Poi ancora Marco Basile, Salvatore Carrino, Annalucia Falli, Barbara Paladini, Andrea Peluso, Anna Peluso ed Eugenio Sambati. Tra gli obiettivi programmatici quello di “posizionare Porto Cesareo come il Comune del Salento che, grazie alle sue bellezze naturali e alla sua identità radicata nell’economia della pesca si trasformi nel luogo ideale per il turismo delle famiglie con figli, non solo nei due mesi estivi”.

Paola Paladini

Anna Paladini

Terza lista sulla scheda elettorale quella che sostiene l’imprenditrice Paola Paladini, che nella civica “SiAmo Porto Cesareo” inserisce anche l’ex sindaco Luigi Fanizza, consigliere uscente. Completano l’elenco Paolo Buttazzo, Gianluca Colelli, Emanuela Durante, Letizia Durante, Antonio Falli, Gabriella Greco, Gessica Greco, Giovanna Indirli, Giovanni Scatigna, Gianni Spagnolo e Dunya Zahir. Tra le priorità: «Mettere in funzione la rete fognaria; realizzare opere primarie e secondarie che mancano in numerosi distretti di Porto Cesareo, dalla pulizia del paese alla viabilità, dal controllo del territorio alla regolamentazione delle spiagge pubbliche, per citare solo alcune delle nostre ambizioni».