Casarano – Nuova, importante, affermazione per la podista di Casarano Pamela Greco capace di guadagnare il gradino più alto del podio della “Corri a Lecce”. L’atleta tesserata per la Saracenatletica di Collepasso ha bruciato i 21,097 chilometri della mezza maratona tra le strade del capoluogo facendo registrare il tempo di 01:29:16 e sbaragliando la concorrenza di Anna Solazzo (01:29:32) e Alessandra Scatigna (01:30:28), entrambe della “Salento is Running” di Carmiano.

L’evento organizzato dall’associazione sportiva “Gpdm Lecce” del presidente Simone Lucia ha incluso anche la gara nazionale della 11 chilometri alla quale ha preso parte una nutrita rappresentanza del movimento podistico. Tra le donne si è distinta la prova di Elena Conte di Melissano, che ha conquistato un ottimo terzo posto. La tesserata della As Atletica Taviano 97 Onlus presieduta da Sergio Perchia ha inchiodato il cronometro a  46:13 alle spalle di Francesca Labianca della Bitonto Sportiva (44:50) e di Maria Grazia Distante della Tre Casali.

Sono state ben 30 le società sportive iscritte all’evento sportivo, svoltosi sotto l’egida della Fidal Lecce, in rappresentanza di 19 regioni italiane.  Dopo le partenze delle due corse competitive riservate agli agonisti, si è dipanata la “Corri e cammina nel Barocco”, la passeggiata non competitiva che ha mobilitato famiglie e principianti di tutte le età, che si sono cimentati in massa sulla tratta dei sette chilometri ideata per coinvolgere il cittadino e l’appassionato nel clima di una manifestazione di spessore nazionale.

Pubblicità

Commenta la notizia!