Coronavirus: tre nuovi casi tutti nel Leccese. I paesi sotto osservazione. In queste ore nuovo contagio a Casarano

9456
Asl Lecce

Gallipoli – Dagli ultimi 2.441 tamponi sono scaturiti altri tre nuovi contagiati in puglia. Tutti e tre sono nel Leccese. Con oggi, è da una settimana che la provincia di Lecce guida i nuovi soggetti infetti registrati dal bollettino regionale a cura del Dipartimento salute. I nuovi malati residenti nel Salento sono diventati 27 da venerdì scorso.

Per il terzo giorno consecutivo non ci sono decessi. Ma gli ultimi numeri confermano, qualora ce ne fosse bisogno, l’alta contagiosità del virus Covid 19. Anche questi ultimi individuati si rifanno, a quanto pare, al medico risultato positivo del coronavirus e residente a Carpignano salentino.

I paesi particolarmente seguiti 

Non è quindi un caso se i monitoraggi più stringenti sono in corso nella zona sud est della provincia, quella che peraltro e fino a pochi giorni fa aveva contato pochi casi. Oltre a Carpignano, occhi puntati dal Servizio igiene e sanità pubblica (Sisp) dell’Asl Lecce anche a Uggiano La Chiesa, Otranto, Santa Cesarea terme, Specchia, Poggiardo, Martano e Copertino.

In queste ore si è aggiunto un altro caso, questa volta nella zona di Casarano. Ad essere colpita una donna che si era recata in Albania per cure mediche e che al suo ritorno in italia è risultata positiva. Attualmente è ricoverata al “Vito Fazzi” di Lecce. Sono ovviamente già scattate tutte le operazioni per risalire ai contatti avuta dall’interessata con altre persone.

Nel quadro generale pugliese i ricoverati sono 17; isolati in casa 77 (cresciuti di due), anche i positivi crescono di due (94); i guariti di uno (3.964).