Coronavirus, scuole e “ripartenza in sicurezza”: Stefano Minerva incontra a Bari il ministro Lucia Azzolina

859

Gallipoli – Stefano Minerva, nella veste di presidente regionale dell’Unione province d’Italia (Upi Puglia) ha incontrato quest’oggi a Bari il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. «Un incontro molto costruttivo, che ha posto in evidenza la capacità delle Province pugliesi di poter attivare, nonostante le attuali difficoltà finanziarie, tutti gli interventi richiesti dal tavolo regionale. Abbiamo avuto la possibilità – spiega Minerva – di chiedere al ministro Azzolina la disponibilità di risorse che consentano alle Province di fare fronte alle spese rinvenienti dall’utilizzo di ulteriori spazi, oltre all’attuale patrimonio edilizio, al fine di garantire il distanziamento per l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico».

Il ministro Azzolina è stata ospite dell’Ufficio scolastico regionale per un tavolo sul tema della ripresa del sistema scolastico pugliese e dell’avvio dell’anno scolastico 2020-2021. La riunione, che rientra negli incontri che il ministro sta tenendo nelle varie regioni italiane per analizzare la situazione a livello locale, a avuto l’obiettivo “di monitorare gli aspetti logistici e organizzativi delle istituzioni scolastiche, individuando le situazioni di maggiore criticità ed adottare le misure necessarie per  consentire il regolare inizio delle lezioni, secondo le indicazioni di sicurezza anti Covid”.

Presenti all’incontro anche l’assessore regionale all’Istruzione Sebastiano Leo, il presidente nazionale Anci Antonio De Caro e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Anna Cammalleri.

Dalla voce di Minerva le Province pugliesi hanno fatto emergere i fabbisogni necessari per una ripartenza in sicurezza. «È, stato, inoltre sottolineato come tutte le Amministrazioni provinciali abbiano avviato le procedure per partecipare agli avvisi pubblicati dal Ministero ed è stato presentato lo stato dell’arte della situazione del patrimonio disponibile», spiega il presidente della Provincia di Lecce (nonchè sindaco di Gallipoli).