Coronavirus e buone notizie: ad Aradeo guarisce il “paziente n.1” del Salento e in otto escono dalla “quarantena”

8809

Aradeo – Malgrado l’emergenza generalizzata, ad Aradeo si segnala il rientro dalla “quarantena fiduciaria” di otto pazienti isolati già dallo scorso 27 febbraio: altra notizia positiva, data oggi dal sindaco Luigi Arcuti, è quella della perfetta guarigione dal contagio del paziente n.1 del Salento, il 58enne aradeino che “sta bene come è sempre stato ed ora è nella condizione di tornare tra di noi, pur nei limiti imposti dalle nuove direttive.

Domani toccherà ad altri aradeini uscire dalla “quarantena fiduciaria”: «Questa è la conferma – prosegue Arcuti – che seguendo le regole possiamo circoscrivere e debellare il virus. Noi ad Aradeo siamo stati i primi in provincia e posso dire di essere orgoglioso della reazione e del comportamento dei miei concittadini. Abbiamo dimostrato di essere una comunità forte, unita e dalla grande empatia».

Le buone notizie di Aradeo fanno il paio con la perfetta guarigione anche del “paziente n.1” a livello regionale, il 43enne di Torricella (Taranto) che era stato ricoverato il 25 febbraio scorso: ad annunciarlo è il consigliere regionale Giuseppe Turco, che è anche il suo medico.