Coronavirus da debellare: controlli sulla circolazione stradale, assembramenti vietati e parchi chiusi

812

Taurisano – Continuano i controlli delle forze dell’ordine in merito al rispetto dei limiti alla circolazione stradale imposti per contenere l’emergenza Coronavirus.

Gli agenti del Commissariato di Taurisano, nelle ultime ore, hanno deferito nove persone all’autorità giudiziaria perchè trovate in giro senza un giustificato motivo:  si tratta di sei residenti a Taurisano (dai 23 ai 40 anni), e altri di Lecce (67), Ruffano (37) e Tuscania (Viterbo, di 39 anni).

Assembramenti vietati

Assembramenti di persone vengono rilevati in vari centri dalla Polizia locale: complici le belle giornate, ieri il parco lineare lungo la ferrovia di Casarano è risultato frequentato più del dovuto tanto che quest’oggi è stato chiuso.

A Galatone, in particolare, il Sindaco fa presente che i divieti disposti dall’ultimo decreto del Presidente del Consiglio si estendono anche ai minorenni. «Pur comprendendo il disagio che stanno vivendo i nostri ragazzi – fa sapere il sindaco Flavio Filoni – si sollecitano i signori genitori a vigilare responsabilmente sui comportamenti dei propri figlioli avvertendo che non verranno tollerate ulteriori trasgressioni che potrebbero compromettere lo stato di salute della nostra comunità».

Attività di somministrazione di alimenti

Dal controllo effettuato presso le attività commerciali è stato, inoltre, accertato che un esercizio di somministrazione alimenti, anziché operare, come consentito, con la consegna a domicilio, riceveva i propri clienti presso la sua attività. In questo caso il titolare (di 24 anni) è stato deferito all’autorità giudiziaria competente.