Coppia agli arresti per detenzione e spaccio di droga. In casa anche una pistola carica

510

Presicce Acquarica – Coppia agli arresti domiciliari per detenzione e spaccio di stupefacenti. Questo il bilancio di una operazione maturata dopo attività informative e investigative dai poliziotti del commissariato di Taurisano. Protagonisti colti in flagrante i coniugi Nicola Luna, 40 anni e Valentina Ingrosso 30 anni, entrambi residenti a Presicce Acquarica.

L’intervento si è svolto nella tarda serata di ieri, quando gli agenti sono giunti sul posto per una perquisizione nell’abitazione in cui peraltro Luna si trova obbligato a risiedere, essendo in regime di arresti domiciliari.

Cocaina e marijuana

Dalla perquisizione è venuto fuori un marsupio occultato nella veranda esterna prospiciente la cucina. Nel contenitore i poliziotti hanno trovato quasi due grammi di cocaina e un grammo e mezzo di marijuana, insieme a due bilancini di precisione.

Nel marsupio c’erano anche materiale necessario per confezionare le dosi di stupefacente e una pistola. L’arma modello Erma EP652 dalla matricola abrasa aveva inserito un caricatore con cinque proiettili insieme ad altri 27 dello stesso calibro. Nel marsupio anche 230 euro.

Arma con matricola cancellata

Tutto questo è finito sotto sequestro mentre i due, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sono stati arrestati e non potranno allontanarsi dal proprio domicilio. Dovranno rispondere ovviamente anche di detenzione abusiva di arma da fuoco e ricettazione.