Convegno nazionale a Gallipoli di Aviazione marittima italiana  “Idrobasi e avioresort” e raduno di idrovolanti

2042

GALLIPOLI. Appuntamento a Gallipoli dal 19 a 21 maggio per il secondo convegno nazionale a Gallipoli  “Idrobasi e avioresort” e il relativo raduno di idrovolanti, organizzato da  Aviazione marittima italiana, presieduta da Orazio Frigino di Aradeo.  «Abbiamo voluto realizzare a Gallipoli questo importante evento nazionale per far conoscere ai diportisti la nostra meravigliosa regione e per promuovere in loco la cultura dell’aria – spiega Frigino – sarà occasione per incontrarci tra addetti ai lavori, ma anche per far conoscere e diffondere questa meravigliosa realtà». Venerdì 19 è previsto l’arrivo Idrovolanti e posizionamento in forma statica presso Avio Resort Le Sirenè, «con la cena di Benvenuto al Ristorante Panoramico Bellavista Club a cura dello chef Onofrio Terrafino – prosegue il presidente – per iniziare subito a far conoscere le eccellenze del Salento ai diportisti e ai relatori del convegno». Al convegno, che si terrà il 20 a partire dalle 10 presso il Bellavista Hotel, che collabora al progetto,  saranno presenti Stefano Minerva, sindaco di Gallipoli e Giuseppe Mellone, sindaco di Nardò. Molti e vari argomenti saranno sviscerati dai relatori: “Trasporto Intermodale tra Idrobasi, Aviosuperfici, Aeroporti minori” a cura di Mauro Calvano, della Magisterludi Aviation, “Avio Resort, Cosa Sono?” a cura di Andrea Picchi Graziani, Avio Resort Palazzolo, “Volo da Diporto Sportivo attraverso l’uso dell’Idrovolante Anfibio” a cura dello stesso Orazio Frigino, di  Aviazione Marittima Italiana, “Volo da Diporto Sportivo, Trasformazione di un aereo Terrestre in aereo Anfibio” a cura di Graziano Mazzolari,  Scuola Italiana di Volo“Avio Turismo” sarà presente Cesare Rossi, Presidente Ascom Industria Fermo – Università Popolare del Mediterraneo. Inoltre Paola Apollonio, Dirigente Scolastico II.SS. A. Vespucci di  Gallipoli relazionerà sulle “Esperienze acquisite con il seminario IO VOLO al Nautico Vespucci”. Numerosi altri temi importanti saranno trattati come  “Idrovolante: cultura e formazione nel campo nautico e aeronautico” a cura di Sebastiano Leo, Assessore alla Formazione e Lavoro Regione Puglia e Sergio Prete, Presidente Autorità Portuale Taranto. Ospite di rilievo sarà  Carlo Capria, del Dipartimento per la Programmazione e Coordinamento della Politica Economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi. Tutti gli interventi saranno moderati da l giornalista Luciano Castro.  Nel pomeriggio vi sarà un seminario dedicato a Piloti Terrestri, Scuole di Volo V.D.S., II.SS. A. Vespucci, sulle normative utilizzo idrovolante in acqua;cenni e normative sul Codice della navigazione, regolamento per abilitazione al volo in Idrovolante, sicurezza volo in mare, tenuti da Francesco Basile, Carlo Landi, Orazio Frigino. Alle 18 inizieranno i voli di cortesia, di ambientamento, battesimo dell’aria. Domenica 21 sarà la volta  del “Memorial Stoppani, esperienza sul Lago di Lovere” con Gianni Bonafini e Max Barro del Comitato Organizzatore. In seguito Luciano Castro, Ufficio Stampa A.M.I. traccerà la  “Storia del Idro Club Capo di Leuca dal 2004 – 2016” e Orazio Frigino, Presidente A.M.I. presenterà il progetto   “La Carto Guida del viaggiatore volante” Progetto Pilota per la Puglia, mentre l’imprenditore turistico Raffaele De Santis parlerà di  “Opportunità di crescita dei servizi turistici di alto profilo: Idro Basi & Idro Club” e ancora si parlerà di  “Soluzioni di ammodernamento eco-sostenibili per Idrobasi e Avio Resort”con Davide Gori, architetto, “Promozione dell’Avio Turismo pugliese attraverso la partecipazione a fiere nazionali ed internazionali nella programmazione di Puglia Promozione” con Loredana Capone, Assessore al Turismo Regione Puglia, Carlo Capria, Dipartimento per la Programmazione e Coordinamento della Politica Economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi Buffet presso Ristorante Panoramico del Bellavista Club Alle 17 Inizierà il  programma di volo libero presso Avio Resort Le Sirenè e il tutto si concluderà con la cena di Gala al Ristorante del Bellavista Club. «Lavoreremo per l’individuazione di fondi della UE, come stato già fatto per sostenere gli agriturismi e il diporto nautico, che permettano di rendere l’Italia, a partire dalla Puglia, il principale polo d’attrazione europeo per l’avioturismo» promette Frigino.