Contro il vandalismo arrivano le telecamere a Sannicola

2959

cosimo piccione - sindaco 23.6.13 sannicolaSANNICOLA. Sono dieci le telecamere di video-sorveglianza appena installate nelle zone periferiche del paese. «Oltre a tutelare il patrimonio storico e architettonico – afferma il sindaco Cosimo Piccione (foto) – l’intento è anche quello di arginare gli scarichi abusivi e prevenire e reprimere atti di vandalismo».

Le telecamere già funzionanti sono state installate a cura dell’Amministrazione comunale, mentre altre dodici telecamere di sicurezza, ottenute attraverso l’offerta migliorativa riguardante il progetto di “miglioramento delle infrastrutture di supporto del settore turistico nel centro storico di Sannicola e frazioni”, saranno installate quando avranno inizio i lavori di restyling, con la messa in opera del basolato nelle strade del centro storico. Era stato lo stesso Piccione, proprio dopo gli atti vandalici (con simboli anarchici) compiuti nella notte tra il 23 e il 24 novembre scorsi sulla facciata esterna della chiesetta dei Santi Medici, a garantire un’accelerata nel progetto di video-sorveglianza.