Con il Festival “Ultimi fuochi” musica e teatro al tramonto, in luoghi segreti: ecco le date

430
Uno degli appuntamenti delle scorse edizioni del Festival “Ultimi fuochi”

Spongano-Ortelle-Santa Cesarea Terme – Musica e teatro, al tramonto, in location segrete: dal 16 al 29 agosto tornano gli appuntamenti del Festival “Ultimi fuochi”, organizzato da Alessandra Crocco e Alessandro Miele, con la direzione artistica e musicale di Cristiana Verardo.

I luoghi dove si terranno gli eventi resteranno segreti fino a poco prima dell’appuntamento (sempre alle ore 19), quando ai partecipanti verranno date indicazioni su come raggiungere le location, sparse comunque nella zona fra Spongano, Ortelle e Santa Cesarea Terme. Info e prenotazione (obbligatoria) al numero 388.1271999.

Il programma

Rachele Andrioli

Domenica 15 agosto si parte con la musica di Rachele Andrioli (di Salve) e lo spettacolo a firma di Ultimi fuochi teatro “Sono solo un uomo – primo studio”, che intreccia sul palco le figure di Roberto Baggio e Ulisse, un mito del calcio e un eroe classico uniti nella metafora di un uomo stanco alla fine di un viaggio.

Si prosegue il 23 agosto con Maria Mazzotta e lo spettacolo di Bartolini/Baronio “Dove tutto è stato preso”. Chiusura il 29 con la musica di Carolina Bubbico e il teatro di Daf/Angelo Campolo che porta in scena lo spettacolo “Stay hungry. Indagine di un affamato”.

I biglietti per ciascun appuntamento hanno un costo di 10 euro. Causa norme anti Covid, a differenza delle scorse edizioni quest’anno non ci saranno i pullman per il trasporto al buio degli spettatori sui luoghi degli appuntamenti: ciascun partecipante dovrà organizzarsi con mezzi propri, secondo le indicazioni fornite dall’organizzazione poco prima dell’evento.