Comprensivo di Acquarica e Presicce: programmi al via

1347

PRESICCE. Già in fermento l’istituto comprensivo di Acquarica e Presicce per la programmazione del nuovo anno scolastico 2014/2015, tra nuovi percorsi e obiettivi da raggiungere e buone pratiche da continuare a portare avanti.
Una prima novità: da quest’anno anche il Comune di Presicce avrà il suo Consiglio comunale dei ragazzi, iniziativa già adottata da tempo nel Comune di Acquarica. Il fine è formare cittadini consapevoli: per questo i piccoli componenti potranno partecipare ad alcune assemblee o riunioni dei Consigli comunali dei grandi.
Intanto il 25 settembre, presso la scuola secondaria di primo grado di Presicce (foto), incontro tra la dirigente scolastica, la professoressa Rosa Grappa, il professore Salvatore Casciaro, responsabile della funzione strumentale “Rapporti con il territorio”, con tutti i rappresentanti delle associazioni e delle amministrazioni dei due Comuni, per programmare nuove attività e progetti da realizzare con la scuola.

I progetti, che devono indicare finalità, obiettivi, metodi, mezzi e strumenti, destinatari e tempi di realizzazione, dovranno essere inviati entro il 30 settembre ai due indirizzi mail: leic8an008@istruzione.it e casciaro.s@libero.it , all’attenzione del referente, il professore Casciaro.
Ogni associazione ne può presentarne più di uno. Il prossimo 3 ottobre, quando si riunirà il Collegio dei docenti, verranno scelti quelli più idonei al percorso didattico e validi anche sul piano formativo.
Non è tutto: si sta lavorando per realizzare altre coinvolgenti attività.
A breve verrà pubblicato il nuovo annuario, è in programma un’iniziativa che punta a promuovere la lettura e sarà di nuovo attivo il “Progetto ascolto”, che prevede la disponibilità di due psicologhe della Asl per dare consulenza e consigli utili agli alunni, ai genitori e agli stessi docenti, per migliorarne il rapporto e la comunicazione.