Comparse d’autore per Paolo Fachechi, sul set accanto a Nino Frassica e Cesare Bocci

925

Sannicola – Nuovo ingaggio come comparsa accanto ad attori importanti per Paolo Fachechi, stavolta nella fiction di Canale 5 “Fratelli Caputo” accanto a Nino Frassica e Cesare Bocci (il vice commissario Mimì Augello del Commissario Montalbano), per la regia di Alessio Inturri (prodotta da “Ciao Ragazzi!” con la collaborazione di Apulia Film Commission). La serie, ambientata nel fittizio paesino siciliano di Roccatella, è stata girata tra Santa Maria al Bagno, Santa Caterina, Nardò (piazza Salandra, castello Acquaviva D’Aragona), Sant’Isidoro, Ostuni (località Gorgognolo), Lecce e Brindisi.

La serie

«La serie – spiega Fachechi – racconta la storia di due fratelli, Alberto interpretato da Cesare Bocci, sindaco del paese e Nino interpretato da Nino Frassica, agente di spettacolo, che dopo 50 anni si rincontrano e sono costretti a convivere nello stesso casale. I diversi caratteri e i diversi modi di vedere il mondo e la politica rendono le situazioni interessanti e spiritose. Per noi comparse vederli lavorare è stato divertimento puro».

Pubblicità

La mini serie tv “Cops”

Per Fachechi, già presidente della bocciofila Sannicolese e della locale Pro loco, un’altra esaltante esperienza sul set dopo le riprese dello scorso giugno, tra Nardò e Acaya, sul set della mini serie tv “Cops” che vede protagonisti Stefania Rocca e Claudio Bisio.

Pubblicità