Cinema, musica, arte: debutta la “tre giorni” di Tricase in Fest, rassegna dedicata a quanti vogliono provarci

762

Tricase – Tutto pronto per il debutto della prima edizione di “Tricase In Fest”, una rassegna di cinema, musica, cultura e arte spalmato in tre giorni, da domani 2 al 4 agosto. Scendono in campo Comune, Confcommercio, Confesercenti e l’organizzazione Roarteventi con la direzione artistica di Francesca Piggianelli e di Agnese Branca.

L’evento rivolge nelle intenzioni dichiarate in una nota “l’attenzione ai nuovi talenti italiani di cinema, musica, commedia, sociale omaggiando anche i grandi autori del cinema italiano che hanno portato prestigio in tutto il mondo.

L’obiettivo della rassegna è anche quello di sensibilizzare il pubblico, rendendolo protagonista con una serie di incontri nella Sala del Trono di Palazzo Gallone, in piazza Pisanelli il 2 e il 3 agosto alle ore 19 con registi, artisti, produttori. Si terrà, inoltre, un’esclusiva masterclass di “organizzazione casting” dove il director casting, Mariano Cherubini spiegherà il ruolo degli attori e simulerà un ciak si gira.

La rassegna sarà condotta dal giornalista Rai Stefano Buttafuoco. Nella prima serata  dedicata alla musica fari puntati con talenti italiani: madrina speciale “Caffelatte” in omaggio ai nuovi talenti pugliesi; a seguire Nico Maraja che presenta il suo pluripremiato videoclip, realizzato interamente a Tenerife, “Le stelle quando cadono hanno paura”, con la regia di Christian Antonilli, e, come protagonista femminile, Miriam Galanti, il suo docufilm “Nico e le ciclo avventure” che narra le storie di un tour organizzato in Italia in bicicletta.

Seguirà un omaggio a Rino Gaetano da parte del suo amico storico, il cantautore Daniele Savelli che, insieme al regista Matteo Gioffreda, presenterà  il videoclip “Io nel ‘73”, e, in anteprima nazionale, il videoclip “Barikamà’, l’arte di trasformare”, seguito da un mini live dell’artista. Chiuderà la serata l’anteprima assoluta del videoclip “Non fumo piu’” del gruppo “Scile” con la presenza della band.

Il 3 agosto serata dedicata alla nuova commedia italiana con la proiezione del cortometraggio “Tra fratelli” di Lidia Vitale ed a seguire il film campione di incassi “Sconnessi” con la presenza del regista Christian Marazziti.

Il 4 agosto c’è la serata di premiazione dedicata ai grandi del cinema italiano e internazionale con la proiezione del videoclip di Sergio Cammariere “La fine di tutti i guai” per la regia di Cosimo Damiano Damato. Seguirà il documentario “Sergio Leone”, con la regia di Luca Verdone che sarà presente per rispondere alle domande e alle curiosità del pubblico. Infine, attenzione anche ai temi sociali con un omaggio a Daniela Poggi per il suo film “L’esodo” che ha come tema la precarietà del lavoro, film che ha vinto diversi premi in tutto il mondo.

Testimonial della serata Beppe Convertini, attualmente presente alla Vita in Diretta a Rai 1. Gran finale e consegna di premi speciali assegnati agli artisti ed ai registi più autorevoli di questa edizione e ad illustri ospiti a sorpresa.

Per tutta la durata del Festival, nella storica piazza Pisanelli, Palazzo Gallone ospiterà nel suo atrio la mostra d’arte di Giuseppe Nuccio, artista nativo di Tricase che ha girato il mondo col nome d’arte Nuxart.