Per Chevanton a Parabita è pronta la maglia n. 19, ma non ancora l’ok dall’Uruguay

1181

Ernesto Chevanton
PARABITA. La maglia n. 19 è pronta negli spogliatoi dell’“Heffort stadium”. Per essere indossata da Ernesto Chevanton già domenica 5 novembre, nella sfida interna della Soccer Dream contro il Taviano per l’esordio dell’avventura in Terza categoria, si resta, tuttavia, in attesa del completamento della pratica di trasferimento da parte della Federazione calcistica dell’Uruguay. Il campione 37enne (ex di Lecce, Monaco, Siviglia e Atalanta) ha, infatti, disputato il suo ultimo campionato professionistico nel Liverpool Montevideo e per poter tornare a giocare con il Parabita è ora necessario il certificato internazionale di trasferimento. La pratica per il tesseramento è stata avviata già da tempo presso la Federazione italiana gioco calcio, e la Soccer Dream si è attivata anche nelle utlime ore per sollecitare la federazione dell’Uruguay “ad una tempestiva definizione della procedura”, come si legge in una nota ufficiale della società gialloverde. L’appuntamento è, in ogni caso, per le ore 18 di domenica 4 novembre sull’erba in sintetico dell’impianto sportivo sito sulla Parabita- Collepasso.