Centrale della droga con studenti: cinque arresti. Dieci chilogrammi di marijuana, ma anche cocaina e hashish

I carabinieri tenevano d'occhio l'attività di spaccio tra il capoluogo, Maglie, Poggiardo, Lizzanello e Trepuzzi

2645

Maglie – Una vera e propria centrale della droga è stata sgominata dai carabinieri di Maglie con l’arresto di tre studenti universitari e altri due soggetti. Ingente il quantitativo di stupefacente sequestrato tra Lecce, Botrugno e Lizzanello. Da tempo i carabinieri avevano messo in atto uno specifico servizio investigativo per contrastare l’attività di spaccio tra il capoluogo, Maglie, Poggiardo, Lizzanello e Trepuzzi.

Droga nell’abitazione degli studenti Nell’abitazione del 22enne Cristian Stella, nato e residente a Lecce ma domiciliato a Merine, frazione di Lizzanello, i militari hanno trovato 32 involucri contenenti nel totale ben 4,2 chilogrammi di marijuana oltre ad altri 5 chili dello stesso stupefacente in una borsa, ad un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi. Il giovane è stato arrestato e trasferito presso la casa circondariale di Borgo San Nicola mentre, nell’ambito della stessa indagine, tre studenti ventenni sono stati posti ai domiciliari. Nell’appartamento leccese da loro occupato, i militari li hanno trovati in possesso di altra droga. Il 20enne Emanuele De Luca di Cursi con 249 grammi di marijuana, il 21enne Mauro Montagna ed il 22enne Matteo Luigi Nicolardi (entrambi di Scorrano) rispettivamente con 35 e 6 grammi dello stesso stupefacente. Montagna anche con 350 euro in contanti, ritenuti il corrispettivo dell’attività di spaccio, e Nicolardi anche con bilancio di precisione e materiale per confezionare le dosi.

Una denuncia a Botrugno Contemporaneamente all’azione dei carabinieri della Compagnia di Maglie, i colleghi delle stazioni di Poggiardo e Nociglia sono intervenuti a Botrugno dove è stato denunciato il 47enne M-B. perché trovato in possesso di tre involucri contenenti 1,5 grammi di cocaina, oltre ad altri quattro involucri con 6,3 grammi di hashish ad un bilancino ed al solito materiale utile per confezionare le dosi da spacciare