Cellulare rubato e ritrovato dai carabinieri: denunciato un 50enne

1238

Scorrano – È stato trovato in possesso di un telefono cellulare “Huawei P9 lite” rubato lo scorso 12 luglio a Santa Cesarea Terme, e per questo denunciato dai carabinieri. Protagonista un 50enne (G.S. le sue iniziali) nato a Carpignano Salentino, residente a Castrignano dei Greci ma di fatto domiciliato a Scorrano. Nei  suoi confronti i militari della Stazione di Poggiardo hanno raccolto “idonei e concordanti elementi” di colpevolezza in ordine al reato, poi contestatogli, di “ricettazione” deferendolo in stato di libertà all’autorità giudiziaria. Il telefonino, dal valore di circa 200 euro, è stato restituito al legittimo proprietario.