Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Torna a Leuca il tradizionale appuntamento di primavera con “Ville in festa”. Sabato 11 e domenica 12 maggio la località marina di Finibus terrae, apre al pubblico i giardini delle sue ville ottocentesche, vere e proprie oasi di verde sul lungomare Colombo, nell’evento proposto dal Sistema locale di offerta turistica (“Slot”) di Leuca, in collaborazione con la Pro Loco ed il patrocinio del Comune di Castrignano del Capo.

Varie le iniziative che si alterneranno nell’arco delle due giornate con gli intermezzi musicali a cura dei partecipanti al concorso musicale “Villa La Meridiana”, la sfilata del corteo in costume della compagnia Teatro minimo di Diso-Pisani, l’intervento di Oronzino Invitto con l’associazione culturale teatrale “Mario Perrotta senior”, l’esposizione delle rose inglesi curata da Giuseppina Lamuraglia, le degustazioni di vini e prodotti locali d’eccellenza e la presentazione delle opere degli artigiani salentini della cartapesta, della pietra leccese, del rame, del legno d’ulivo, del ricamo, del giunco.

Per l’occasione il fotografo Robert Rock di “Fashion Italy studio” farà i primi scatti per il calendario “Salento faro dei due mari 2020”, che accomuna Santa Maria di Leuca a Porto Cervo, Portofino, Positano e Taormina, mentre per i visitatori sarà anche possibile percorrere il lungomare su carrozze e calessi d’epoca.

Maria Teresa Protopapa
Pubblicità

Sabato 11 è in programma la “passeggiata raccontata” con partenze da Villa Fuortes, sede della pro Loco, dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. I visitatori potranno anche partecipare ad escursioni in motobarca presso le grotte di Leuca e a percorsi in barca a vela organizzati dalla scuola di vela Smarè. Alle ore 19.30 l’appuntamento con Maria Teresa Protopapa, scrittrice e medico di Gallipoli che, nel ruolo di “ ambasciatrice di pace nel mondo”, presenterà la raccolta di poesie dal titolo “Suggestioni Mediterranee“ presso le Scuderie di Villa La Meridiana.

Ada Fiore

Domenica 12 le visite si rinnoveranno, sempre dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30, così come le escursioni mentre, Ada Fiore proporrà l’appuntamento filosofico a tema “Una meta chiamata felicità”. Alle ore 10.30 è prevista l’apertura della cappella di San Pietro di Villa Arditi di Castelvetere mentre alle 17  l’architetto Ciro Robotti ripercorrerà la storia delle ville di Santa Maria di Leuca, presentando il volume “Dimore a Leuca nel paesaggio di due mari”(edizioni Grifo) di Annamaria Robotti. Alle ore 18, presso Villa La Meridiana, Irene Scardia si esibirà nel concerto “Piano solo”, anteprima del “Piano Piano festival” (in programma a Lecce dal 2 al 5 luglio). Per concludere, alle 19.30 è prevista l’apertura straordinaria della cascata monumentale dell’Acquedotto Pugliese.

Pubblicità

Commenta la notizia!