Castro, il pianoforte di Alessandro Licchetta chiude la rassegna “Classica d’estate”

257
Alessandro Licchetta
Alessandro Licchetta

Castro – Il pianoforte di Alessandro Licchetta protagonista venerdì 26 luglio, per una serata di musica al Castello aragonese: l’appuntamento è per le ore 21, ultima tappa della rassegna “Classica d’estate”.

Il concerto prevede l’esecuzione di brani di Beethoven, Chopin e Brahms. Licchetta, laureato in pianoforte presso il Conservatorio “Tchaikovsky” di Nocera Terinese e presso il “Tito Schipa” di Lecce, vive a Corsano e ha al suo attivo esibizioni in importanti vetrine musicali, anche all’estero, fra cui la Steinway Saal del Musikum di Salisburgo.

Biglietti disponibili presso la sede della Camerata musicale salentina (in via XXV luglio a Lecce), online e nei punti vendita del circuito Vivaticket (sugli acquisti online e con Vivaticket, costo aggiuntivo di 1 euro per la prevendita). La sera del concerto, inoltre, i biglietti si potranno anche acquistare direttamente al botteghino del Castello aragonese.

Pubblicità

Prezzi. Posto unico (senza assegnazione di posto): intero 6 euro, ridotto 5 (per abbonati alla 49a Stagione concertistica, over 65, under 35 anni, docenti, studenti, dipendenti Banca popolare pugliese, disabili e accompagnatori), 2 euro per bambini sotto i 6 anni. Per gruppi di 10 paganti, 1 biglietto omaggio. I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

La rassegna “Classica d’estate” è organizzata dalla Camerata musicale salentina, in collaborazione con l’associazione di alta cultura musicale “W.A. Mozart” e il Centro artistico internazionale Mediterraneo, sotto il patrocinio dei Comuni di Castro, SalveTiggiano e Tricase.

Pubblicità