Casarano, il M5S annuncia un programma di incontri: il primo l’11 su Tap e difesa del territorio

2255

Casarano – Cinque stelle in campo, appena passate quasi tutte le feste. L’aria elettorale comincia a produrre le prime mobilitazioni dei concorrenti in campo. I “grillini” di Casarano annunciano una serie di incontri su temi che stanno “molto a cuore” del movimento. Gli incontri saranno moderati da Stefano Pennetta (foto) , attivista di “lungo corso” del Movimento 5 Stelle di Casarano, docente di Diritto ed economia al Liceo economico sociale . Il primo dei quattro appuntamenti raccolti sotto l’unico titolo di “Siamo Stato noi” e che si protrarranno per tutto il mese di febbraio, si terrà l’11 gennaio alle ore 18 presso il Sedile comunale. Si parlerà di “Tap (il gasdotto internazionale al centro di forti opposizioni popolari, con approdo a San Foca di Melendugno, ndr) e di difesa del nostro territorio” con tecnici e testimoni diretti, tra cui il portavoce comunale del movimento Giampaolo Falco , il presidente del Centro servizi volontariato, Luigi Russo, e un’attivista delle “Mamme no tap”, la signora Federica De Giorgi. “A questo – si legge in una nota del M5S – seguiranno altri eventi che vedranno tra gli ospiti i consiglieri regionali Cristian Casili, Rosa Barone e Antonio Trevisi.  Con loro e con i cittadini si parlerà di legalità, economia e olio d’oliva nell’ormai tradizionale appuntamento de ‘I Cunti te l’oju’. Con noi sarà presente l’immancabile e sempre attivo portavoce del Comune di Casarano, Enrico Giuranno”.