Casarano calcio, cambio dell’allenatore. Il patron Filograna stoppa le critiche dei tifosi. Ecco il nuovo allenatore

3801

Casarano– Cambio della guida tecnica per il Casarano calcio che ha esonerato mister Pasquale De Candia. Fatale l’ultima sconfitta in casa della capolista Bitonto. La società del presidente Giampiero Maci, nel ringraziare De Candia “per l’impegno profuso e i successi conseguiti”. Dopo aver affidato la squadra all’allenatore in seconda Massimo Manca, la società ha ufficializzato l’arrivo in panchina del 60enne barese Dino Bitetto, lo scorso anno a Cerignola e capace nel 2014 di portare il Melfi per la prima volta in Serie C.

Dopo dieci giornate del campionato di Serie D, la squadra è a metà classifica con 14 punti, frutto di 4 vittorie, due pari e 4 sconfitte, a due punti dalla zona play off e sempre a due dalla zona play out. Ma i rossoazzurri non hanno mai nascosto le proprie ambizioni, come conferma anche da Antonio Filograna Sergio, presidente della Leo Shoes, main sponsor del Casarano.

L’intervento del patron Filograna

«Gli ultimi due giorni non sono stati semplici, calcisticamente parlando, ed hanno richiesto una riflessione attenta ed approfondita. Noi tutti, e parlo a nome della società, da sempre abbiamo a cuore un’idea, un progetto per i quali stiamo profondendo energie, sacrificio, tempo e denaro. La società – conferma il patron – ha ritenuto necessario un cambiamento tecnico non perché il signor De Candia non fosse all’altezza del compito affidatogli, ma perché in un momento particolare come quello attuale, si richiedeva una presa di posizione per poter cambiare il corso delle cose».
Filograna ricorda “lo spessore e la professionalità del mister”, così come i successi conseguiti “in oltre un anno di collaborazione rimarrà alla storia del calcio di Casarano“, e non manca di richiamare il comportamento “che definisco offensivo ed oltraggioso di alcuni tifosi, pseudo tifosi, che ahimè forse godono nel vedere le cose andare male”. Il riferimento è alle immancabili critiche, in piazza come sui social. Domenica prossima la squadra sarà impegnata al “Capozza” contro il Gladiator che è un punta avanti in classifica.