Casarano calcio, allievi da record

3404

CASARANO. Sono numeri impressionanti quelli degli Allievi provinciali del Casarano Calcio, con nove punti di vantaggio sulla seconda, 13 vittorie consecutive su 13 gare, 67 gol realizzati e solo sei subiti e Alessio Castrì che guida la classifica cannonieri in virtù dei 15 centri messi a segno. Il gruppo, guidato da mister Andrea De Marco e costantemente seguito dalla dirigente Veruska Malerba, è composto da 20 ragazzi provenienti da nove paesi diversi. Già lo scorso anno, gli Allievi avevano vinto il rispettivo girone e si erano aggiudicata la coppa del raggruppamento del Sud Salento.

«Il nostro obiettivo – commenta mister De Marco – è di disputare il campionato regionale. I numeri parlano da soli. Avendo già vinto tutto lo scorso anno, non è facile dare ai ragazzi nuove motivazioni se non in un campionato più competitivo. Del resto i ragazzi vivono di motivazioni e se queste vengono meno, è tutto il gruppo che ne risente».  Da segnalare il derby tra le due formazioni cittadine, con il Casarano Calcio che si è imposto per 9-0 sul Filograna Casarano. Dopo un avvio buono e un girone di andata appena sufficiente l’Asd Filograna Casarano ha infilato una serie di risultati negativi.

«Non cerchiamo alibi o scusanti in un campionato  – precisa mister Roberto De Nuzzo, attualmente impegnato nel corso allenatori Uefa B – tra i più competitivi degli ultimi anni, con quattro squadre di prima fascia. Il nostro gruppo è carente in alcuni ruoli dove ho dovuto adottare spesso soluzioni di emergenza con risultati altalenanti, ma nonostante tutto, la fiducia della società nel mio operato e la professionalità dei miei calciatori e collaboratori, dal mister Sergio De Nuzzo, al segretario Fabio Padovano e al magazziniere Gigi Conte, non sono mai venuti meno. Anche questo è un dato positivo che fa capire lo “spessore” del gruppo dirigente di una società».       AN