Carabinieri, cambiano i vertici del Comando provinciale e della Compagnia di Casarano

4360

Lecce – Casarano – Avvicendamenti ai vertici dell’Arma a Lecce e Casarano. Quest’oggi c’è stata la presentazione ufficiale alla stampa per il nuovo comandante provinciale dei carabinieri Paolo Dembech. Nato a Treviso, il colonnello ha 46anni e sostituisce l’altro colonnello Giampaolo Zanchi che ha appena lasciato Lecce. Sono stati annunciati anche altri avvicendamenti: il maggiore Francesco Mandia prende il posto di Paolo Nichilo al comando del Nucleo investigativo di Lecce; il capitano Massimiliano Cosentini arriva al posto di Clemente Errico al comando della Compagnia di Casarano; il tenente Umberto Cerracchio arriva al Nucleo operativo radiomobile di Lecce al posto di Valerio Monte.

Il cambio alla guida della Compagnia di Casarano

Cosentini, 38 anni da compiere il prossimo 20 settembre, è nato a Chiaravalle Centrale (provincia di Catanzaro) ed è stato comandante di Squadra presso il quinto battaglione “Emilia Romagna”, sottufficiale addetto alla stazione dei carabinieri di Bologna “Porta Lame” e comandante del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Bianco (Reggio Calabria). Si è laureato in Giurisprudenza con il massimo dei voti e lode presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro per poi conseguire il diploma di specializzazione post laurea per le professioni legali presso la medesima Facoltà e pure la laurea in Operatore della sicurezza e controllo sociale, sempre con il massimo dei voti e lode, presso la facoltà di Scienze politiche dell’Università di Firenze.

Pubblicità