Carabinieri alla Posta per consegnare la pensione agli anziani: il servizio “speciale” per chi ha più di 75 anni

417

Lecce – Saranno i carabinieri a poter consegnare la pensione a domicilio agli anziani con più di 75 anni.

Lo prevede una convenzione sottoscritta tra Poste italiane e i militari dell’Arma in favore di quanti ne faranno richiesta, almeno sino alla durata dell’emergenza da Covid-19, evitando così ai pensionati anziani di doversi recare negli Uffici postali e fare la fila. ciò vale, ovviamente, per quanti percepiscono la pensione in contanti.

Il servizio

Il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla
riscossione, abbiano un libretto o un conto postale o che vivano con familiari o comunque questi siano dimoranti nelle vicinanze della loro abitazione.

L’iniziativa permette anche di tutelare i soggetti beneficiari dalla commissione di reati a loro danno, quali, truffe, rapine e scippi. I pensionati potranno contattare il numero verde 800 556670 messo a disposizione da Poste o chiamare la più vicina Stazione dei carabinieri per richiedere maggiori informazioni.